Imperia, porta a porta: piazzale Maestri del Commercio, degrado senza fine. “Vergogna inaccettabile” / Foto e video

Cronaca

A distanza di quasi due mesi, il caos persiste e, con grande sorpresa di utenti e passanti, è perfino comparso un divano.

Risale al 30 luglio scorso l’ultimo articolo di ImperiaPost sul degrado nell’area dedicata ai rifiuti all’interno del piazzale Maestri del Commercio, nel centro di Oneglia, a due passi dall’ex pastificio Agnesi.

A distanza di quasi due mesi, il caos persiste e, con grande sorpresa di utenti e passanti, è perfino comparso un divano.

Porta a porta: discarica a cielo aperto in centro Oneglia

L’area all’interno del piazzale Maestri del Commercio, realizzata a partire dall’avvio del servizio di raccolta rifiuti porta a porta nel Comune di Imperia, sarebbe dedicata al conferimento della spazzatura differenziata dei locali commerciali di Calata Cuneo. Il luogo, però, da mesi è oggetto di abbandoni da parte di terzi e di conferimenti scorretti.

Più volte la situazione è stata immortalata da semplici cittadini e le immagini sono state diffuse online, tra l’amarezza e lo sdegno, corredate da frasi come “Vergogna inaccettabile”. Il piazzale, infatti, si trova proprio nel cuore di Oneglia, all’interno di uno dei parcheggi più utilizzati da residenti e turisti.

Senza contare, ovviamente, il danno all’ambiente dato che molti rifiuti abbandonati nel modo sbagliato finiscono con il disperdersi, finendo rapidamente in mare.

Segui Imperiapost anche su: