Imperia: Marco Scajola dice addio a Forza Italia, l’affondo di Simone Baggioli. “Dovrebbe ringraziare lo zio Claudio e gli elettori se si trova dove è ora”

Imperia Politica

“Ho ascoltato con stupore le dichiarazioni del Sig. Marco Scajola, assessore Regionale e traghettatore della disfatta di Forza Italia in tutta la Provincia di Imperia – Così in una nota stampa Simone Baggioli, Capo Gruppo Forza Italia nel Comune di Sanremo, in merito alla decisione di Marco Scajola di fuoriuscire da Forza Italia, lo storico partito guidato da Silvio Berlusconi, in cui ha militato per anni.

Marco Scajola lascia Forza Italia, l’affondo di  Simone Baggioli

“Nel corso degli anni, questo “fortunato” politico e amministratore è stato, differentemente da quanto da lui dichiarato, supportato da tutto il Partito a livello provinciale e regionale, ottenendo risultati direi decisamente superiori alle capacità dimostrate.

Si legge, nella breve intervista, come questo “fuoriclasse” della politica locale dichiari una sorta di “assenza di riconoscenza” nei suoi confronti da parte di un Partito fatto di uomini e donne sempre disponibili e pronti a sostenere gli ideali di libertà ed una tradizione moderata e riformista.

Io credo invece che la realtà sia completamente l’opposto.

Prima Assessore in Comune ad Imperia, poi Coordinatore Provinciale, successivamente Consigliere Regionale prima ed Assessore dopo, insomma, un grazie allo Zio Claudio è doveroso come lo è nei confronti degli elettori di Forza Italia che oggi, come ieri, gli hanno permesso di poter esercitare un ruolo nell’esecutivo Regionale molto, forse troppo, ben remunerato”.