Imperia, privatizzazione Isah: parla l’assessore Viale. “Personale? Mancata la giusta attenzione” / Foto e video

Attualità Imperia

L’assessore regionale alla Sanità Sonia Viale ha commentato il caso riguardante la trasformazione dell’Ente Isah in fondazione privata.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

“Si è creata una problematica, perchè probabilmente la questione del personale non è stata affrontata dall’Isah con la giusta attenzione”. Così ha affermato l‘assessore regionale alla Sanità Sonia Viale commentando il caso riguardante la trasformazione dell’Ente Isah in fondazione privata, a margine della conferenza svoltasi questa mattina per la presentazione di quattro nuovi primari dell’Asl.

Sonia Viale

“Purtroppo da una situazione di assoluta normalità, perchè la legge consente la trasformazione da enti pubblici di servizio alla persona, in fondazioni private, si è creata una problematica, perchè probabilmente non è stata affrontata dall’Isah con la giusta attenzione la questione del personale, che andava a perdere la qualifica di personale pubblico, diventando personale privato.

Si è creato un problema sindacale che noi abbiamo affrontato con grande serietà, consentendo al personale che ne ha fatto richiesta di transitare nell’Asl, ma certamente non per tutti è stato possibile fare questo percorso.

La procedura si è rallentata, abbiamo fatto anche dei tavoli di fronte al Prefetto che io ringrazio per la disponibilità all’ascolto del personale.

L’obiettivo comune di tutti i protagonisti in questa vicenda è il benessere organizzativo che è una componente essenziale della qualità dei servizi resa alle persone e alle famiglie.

È importante, anche se si perde una settimana o due nel percorso di privatizzazione, è che si restituisca al personale, ai lavoratori e all’azienda nel suo complesso, quella serenità necessaria”.

https://www.youtube.com/watch?v=r2wV-lbqMgk

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!