3 Marzo 2024 04:03

Cerca
Close this search box.

3 Marzo 2024 04:03

RT NELLA BUFERA. TAGLIO DI STIPENDIO PER I DIPENDENTI. PARTE LA PROTESTA: “DISAGI AL SERVIZIO NEI PROSSIMI GIORNI”

In breve: "Le organizzazioni sindacali della Riviera Trasporti comunicano all'utenza che saranno possibili disagi nei prossimi giorni dovuti alla scellerata politica messa in campo dall'amministratore delegato Amabile e alla conseguente civile protesta dei lavoratori"

riviera trasporti

La Riviera Trasporti ha disdetto la contrattazione integrativa di secondo livello. Un taglio che comporterà una riduzione di stipendio di 200 euro, in media, per i 370 dipendenti. Le raccomandate sono state consegnate oggi, mercoledì 21 maggio. Rabbiosa la reazione delle organizzazione sindacali che hanno proclamato lo stato di agitazione e hanno deciso di comunicare all’utenza, attraverso una nota, possibili disagi al servizio nei prossimi giorni.

Le organizzazioni sindacali della Riviera Trasporti – si legge nella nota – alla luce della difficile vertenza in atto per la sopravvivenza dell’Azienda, al myantenimento dei livelli di servizio offerto e di tutela dei posti di lavoro, comunicano all’utenza che saranno possibili disagi nei prossimi giorni dovuti alla scellerata politica messa in campo dall’amministratore delegato Enzo Teodoro Amabile e alla conseguente civile protesta dei lavoratori. Chiediamo pertanto anticipatamente scusa, ma ciò è necessario per garantire il servizio pubblico, minacciato di subire ulteriori peggioramenti”.

Condividi questo articolo: