Imperia: “Pedoni pregati di non camminare a centro strada”. Il paradosso della Ztl di via Cascione / Le immagini

Attualità Imperia

Questa mattina, sono stati posizionati dei cartelli proprio rivolti ai pedoni, invitandoli a “non camminare a centro strada”. 

“I pedoni sono pregati di non camminare a centro strada”Così recitano i nuovi cartelli posizionati nella parte alta di via Cascione, da pochi giorni riaperta al traffico per la durata dei lavori in galleria Gastaldi.

Un paradosso a tutti gli effetti con i pedoni invitati a non transitare tranquillamente a piedi lungo una strada trasformata recentemente in isola pedonale con un importante dispendio di denaro pubblico.

Stop Ztl via Cascione: nuovi cartelli per i pedoni

A seguito della decisione del Sindaco Scajola di riaprire la Ztl di via Cascione per permettere al traffico di fluire più facilmente, durante l’intervento di riqualificazione della Galleria Gastaldi, sono state molte le polemiche da parte di commercianti, residenti e frequentatori della zona.

Uno dei principali timori, è la pericolosità di far transitare le auto in una via dove da circa due anni le persone sono abituate a camminare senza preoccupazioni.

Questa mattina, oltre ai cartelli per gli automobilisti che ricordando di procedere “a passo d’uomo”, ne sono stati posizionati alcuni proprio rivolti ai pedoni, invitandoli a “non camminare a centro strada”. 

Un’indicazione che ha suscitato subito critiche e perplessità, poiché giudicata “paradossale”.

Segui Imperiapost anche su: