Imperia: caos Tar, Teknoservice gestirà raccolta rifiuti sino al 29 febbraio 2020/L’ordinanza

Attualità Imperia

La Teknoservice gestirà il servizio di raccolta rifiuti a Imperia sino al 29 febbraio 2020. Lo ha stabilito il Sindaco Scajola firmando un’ordinanza contingibile urgente. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

La Teknoservice gestirà il servizio di raccolta rifiuti a Imperia sino al 29 febbraio 2020. Lo ha stabilito il Sindaco di Imperia Claudio Scajola firmando questa mattina un’ordinanza contingibile urgente. 

Imperia, caos rifiuti: a Teknoservice gestione servizio sino al 29 febbraio 2020

Il nuovo servizio rifiuti avrebbe dovuto prendere il via l’1 dicembre, ma il primo cittadino ha disposto, con ordinanza, di prorogare in capo a Teknoservice la gestione dell’igiene urbana.

Il motivo? Il ricorso al Tar presentato dalla società Docks Lanterna contro l’affidamento dell’appalto alla De Vizia. Ricorso che il Tribunale discuterà nel merito il 5 febbraio 2020.

Nell’ordinanza firmata dal Sindaco Scajola si legge che la proroga del servizio in capo a Teknoservice si rende necessaria in quanto “la gestione del Servizio di Igiene Ambientale costituisce un servizio pubblico essenziale necessario alla comunità, la cui interruzione sarebbe certamente causa di gravi e perduranti pregiudizi alla salute pubblica e all’ambiente, anche per effetto del possibile inquinamento delle matrici ambientali, con potenziali pesanti ricadute finanche sull’ecosistema di inserimento e sulle attività umane ad esso connesse, tale da rappresentare una emergenza sanitaria e di igiene pubblica”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!