Imperia: “Il Cuore in Campo”, giovedì 26 dicembre a Piani torna il torneo di calcio benefico. “Realizziamo il sogno di Lucio”/Foto e Video

Cultura e manifestazioni

L’ingresso sarà a offerta libera e il ricavato sarà devoluto in beneficenza all’Associazione Ippocedro, che si impegnerà a costruire un campetto da calcio, a Borgo d’Oneglia.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Presentata nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 13 dicembre, la 4^ edizione del “Cuore in Campo“, torneo di calcio benefico, in ricordo di Luciano Calzia. L’appuntamento è fissato per giovedì 26 dicembre, alle ore 15, presso il Campo F. Salvo (ex Riviera dei Fiori), frazione Piani.

L’ingresso sarà a offerta libera e il ricavato sarà devoluto in beneficenza all’Associazione Ippocedro, che si impegnerà a costruire un campetto da calcio, a Borgo d’Oneglia. Sarà allestita anche un’asta con le maglie dei giocatori internazionali, messe a disposizione dagli arbitri Davide Massa e Stefano Alassio.

Alessandro Savioli

“Il 26 dicembre, come ormai di consuetudine, si svolgerà la 4^ edizione di questa manifestazione in ricordo di Luciano Calzia.

Luciano Calzia, arbitro, appassionato di sport, amava il calcio e così ci piace ricordarlo in questo torneo.

Ci saranno 6 squadre, gli amministratori comunali e provinciali, la Clamarc, gli amici di Lucio, gli arbitri e la squadra dell’Inter club.

Come sempre saranno messe all’asta delle maglie di giocatori internazionali, che saranno messe a disposizione dagli arbitri Davide Massa e Stefano Alassio. Ogni anno, grazie a loro, abbiamo questa possibilità.

Grazie all’asta, oltre alle offerte che vengono fatte, saranno raccolti dei contributi, che saranno devoluti all’associazione Ippocedro. associazione che si sta adoperando, già in passato per l’acquisto di defibrillatori per il Comune di Imperia, per realizzare un campo da calcio“.

Paolo Ornamento

“Questo torneo ha una importanza notevole, piace ricordare chi ama il calcio con dei tornei. È il 4° appuntamento , ci diamo da fare e speriamo che piaccia non solo per il calcio, ma anche all’infuori.

L’amministrazione è presente, quest’anno cercheremo di fare una squadra vincente, visto che l’anno scorso ci hanno ammazzati.

Cerchiamo di portare questo torneo ad un livello sempre più alto. Deve essere un torneo che ricordi la persona, gli interessi che aveva per il calcio.

Abbiamo le maglie in beneficenza, con le quali cercheremo di realizzare questo sogno del campo da calcio”.

Annalisa Calzia

“Questa è la 4^ volta che ci sarà questo torneo in onore di Lucio, mio fratello. Abbiamo già donato 3 defibrillatori al comune di Imperia per le strutture sportive. Quest’anno il ricavato sarà devoluto all’associazione Ippocedro, che si impegnerà a costruire un campetto da calcio, a Borgo d’Oneglia.

Era il sogno di mio fratello. Con questa partita del cuore, cerchiamo in tutti i modi di creare questo suo sogno più grande.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!