Imperia: riaperta piscina Cascione. “Giorno di festa, impianto all’avanguardia e funzionale” / Foto e video

Attualità Imperia

L’impianto natatorio ha riaperto nella sua interezza, ma, nella prossima pausa estiva, richiuderà per i lavori definitivi sulla vasca grande. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

È stata riaperta nella mattina di oggi, sabato 21 dicembre, la piscina Felice Cascione, dopo il lungo periodo di chiusura per lavori.

L’impianto natatorio ha riaperto nella sua interezza, ma, nella prossima pausa estiva, richiuderà per i lavori definitivi sulla vasca grande.

Piscina Cascione: oggi la riapertura

Presente, in occasione della riapertura, il Sindaco Claudio Scajola, insieme all’Assessore allo Sport Simone Vassallo e da altri rappresentanti dell’amministrazione, accompagnati dalla presidente della Rari Nantes Francesca Leone.

Claudio Scajola

“Girando adesso insieme all’assessore Vassallo e alla presidente Leone ho provato un po’ di commozione. È un progetto bellissimo. La piscina era stata ben costruita, ben divisa e ben organizzata. Nel progetto di riqualificazione, partito con cifra più bassa, alla fine arriva a 2 milioni di euro, con finanziamenti appropriati. Fa piacere che il progettista che si è occupato della riqualificazione ha affermato che è il progetto più bello di piscine che c’è. Ha tenuto bene.

Il tetto è innovativo. Ci sono da fare ancora lavori sulla vasca, ma per non gravare in maniera eccessiva per i ragazzi che vogliono nuotare, si richiuderà nel periodo estivo.

Un investimento grosso della città di Imperia per uno sport importantissimo. Un giorno di festa”.

Simone Vassallo

“È stata fatta una grossa operazione di efficientemento energetico, c’è un sistema di telo doppio, con all’interno dell’aria calda per coibentare l’interno dell’impianto natatorio. Un sistema all’avanguardia e funzionale. La struttura ha fatto la sua strada, era giusto fare una riqualificazione importante. Sono stati sostituti archetti, il ripristino dei travi.

In collaborazione con la Rari Nantes, che si è adoperata per dare una svolta per una riqualificazione globale e riaprire il prima possibile. Come ho detto spesso l’importante era dare una piscina funzionale ed efficiente, magari con qualche giorno di ritardo ma nella sua integrità. Insieme a tutto l’apparato delle persone che hanno disabilità, la scuola nuoto, i cittadini, la parte agonistica della Rari Nantes, potranno riprendere un’attività fondamentale”.

Francesca Leone

“Abbiamo potuto riaprire l’impianto e far ripartire le attività. Sono stati periodi difficili ma finalmente siamo arrivati a questo giorno. La piscina ha tante attività, la palestra, il fitness, corsi di nuovo, pallanuoto, nuoto sincronizzato. Importantissime attività per la riabilitazione. Questa riapertura è una boccata d’ossigeno per tutti, anche per tutto il personale che lavora in questo impianto”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!