Imperia, OliolivaRun: 2° Memorial prof.ssa Roberta Bracco, Liceo Amoretti-Artistico si aggiudica il premio / Foto e video

Cultura e manifestazioni

È stato consegnato oggi, al Liceo Amoretti-Artistico di Imperia, il premio per il secondo “Memorial professoressa Roberta Bracco”, nell’ambito della corsa Olioliva Run organizzata dal Club Marathon lo scorso novembre.

L’Istituto si è aggiudicato il contributo di 426 euro per aver avuto il maggior numero di studenti partecipanti alla gara. 

William Stua – presidente club Marathon Imperia

“Siamo veramente contenti di consegnare questo contributo per il secondo Trofeo professoressa Bracco, che si svolge in occasione di Olioliva dove hanno partecipato tanti studenti.

Loro sono stati il gruppo più numeroso e ci ha fatto tanto piacere. Abbiamo anche fatto per l’occasione uno spettacolo alla Camera di Commercio. L’anno scorso avevamo dato 150€, quest’anno abbiamo la possibilità dai dare 426€.

Credo sia un bel contributo che faccia piacere a tutti, visto anche le condizioni delle scuole. C’è sempre qualcosa da comprare per soddisfare i ragazzi.

Siamo contenti della partecipazione degli studenti, vorremmo naturalmente che partecipassero anche più istituti. Sarebbe bello che partecipasse tutta Imperia a questa manifestazione. È una bella festa di sport, una giornata per tutti.”

Beatrice Pramaggiore – preside Liceo Amoretti e Artistico

“Siamo onorati di aver partecipato a questo memorial in ricordo della professoressa Bracco, che è stata per tanti anni una docente di questa scuola e anche vicepreside.

Hanno partecipato i nostri studenti , con anche un gruppo di docenti. Ringraziamo l’associazione per questo contributo che comunque è ben accetto.

La nostra scuola di fronte a queste manifestazioni è sempre aperta, i nostri studenti sono sempre pronti a partecipare a queste o altre manifestazioni.

Faccio i miei ringraziamenti personali alla professoressa Cicconetti che ha organizzato la cosa e anche gli insegnanti di scienze motorie, i prof Ricca e Ligorini e il professor Andrea Mastromilico”.