Imperia: toni accesi in maggioranza, Garibbo (Area Aperta) bacchetta Gagliano. “Poca attenzione alle frazioni”

Imperia Politica Politica

“Quando ho sentito che di decine di telecamere, nessuna verrà posizionata nelle frazioni, mi sono sentito un pò preso in giro”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Toni accesi nel primo pomeriggio di oggi, martedì 13 febbraio, nel corso della Commissione Bilancio, in Comune, a Imperia.

Imperia: telecamere solo in centro città, deluso il consigliere Garibbo

Nel dettaglio, il consigliere comunale di maggioranza, Vincenzo Garibbo (Area Aperta), ha espresso forti perplessità all’assessore a Polizia Municipale e frazioni Antonio Gagliano in merito al posizionamento delle telecamere. 

Contattato da ImperiaPost, Garibbo ha confermato il proprio malumore.Non vorrei che se ne facesse un caso politico. Quello che voglio dire, però, è che in campagna elettorale si è tanto parlato di frazioni, ma a conti fatti, ad oggi, poco è stato fatto. Si pensa sempre e solo al centro città.

Quando ho sentito che di decine di telecamere, nessuna verrà posizionata nelle frazioni, mi sono sentito un pò preso in giro. Mancano tre anni alla fine del mandato e di questo passo, sarà difficile riuscire a fare qualcosa per le frazioni. Per questo ho espresso il mio malumore. Nulla di personale, ma non vorrei rimanessero solo promesse quelle fatte in campagna elettorale”.

Non è la prima volta che gli esponenti di Area Aperta esprimono malumori per l’operato dell’amministrazione. In primis il vicesindaco Giuseppe Fossati che, secondo i rumors di Palazzo Civico, chiuderebbe volentieri anzitempo la propria avventura politica come vice Scajola.

Area Aperta, inoltre, mandò su tutte le furie il Sindaco Scajola quando non partecipò, uscendo dall’aula, al voto sulla cittadinanza onoraria a Liliana Segre.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!