Coronavirus: morte 76enne imperiese, parla l’Asl. “Decesso per complicazioni cardio-respiratorie”

Coronavirus Cronaca Imperia

“Il paziente era stato in Pronto Soccorso nella serata del 4 marzo con un quadro clinico non riconducibile in alcun modo ad una patologia da Coronavirus”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

L’Asl 1 Imperiese ha inviato una nota stampa per fornire spiegazioni più dettagliate sul decesso di un 76enne di Sanremo, prima vittima del Coronavirus nel ponente ligure.

Coronavirus: primo decesso nell’imperiese. “Personale sanitario sarà sottoposto a tampone”

“Il paziente – si legge nella nota stampa – era stato in Pronto Soccorso nella serata del 4 marzo con un quadro clinico non riconducibile in alcun modo ad una patologia da Coronavirus.

L’uomo è peggiorato nel periodo di permanenza al Pronto Soccorso e, attraverso una TAC, si è evidenziata una seria polmonite. Da ulteriori accertamenti diagnostici emergeva che il paziente doveva essere sottoposto ad un intervento chirurgico per una perforazione intestinale. Prima del decesso, sopraggiunto per complicazioni cardio respiratorie, è stato sottoposto al tampone Covid-19 il cui esito, pervenuto nel tardo pomeriggio di oggi, è risultato positivo.

Sono quindi scattati i protocolli previsti in questo caso ed è stato individuato il personale che è venuto a contatto con il paziente. Il personale sarà sottoposto a tampone. E’ in corso la ricostruzione dei contatti stretti in modo da sottoporre gli stessi a opportuno isolamento”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!