Coronavirus, Imperia: l’annuncio di Scajola. “Rinviati pagamenti tributi, zone di sosta gratuite e sanificazione strade”

Attualità Coronavirus Imperia

Ecco i provvedimenti presi dal Comune in questo periodo di emergenza Coronavirus.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Il nemico invisibile va combattuto con l’aiuto di tutti”. Lo afferma il Sindaco di Imperia Claudio Scajola, in un video pubblicato sulla sua pagina Facebook ufficiale, riferendosi all’emergenza Coronavirus che sta attraversando la città, così come tutta l’Italia nell’ultimo periodo.

Nel frattempo, a Oneglia è in corso la sanificazione delle strade, che proseguirà nel resto della città.

Coronavirus: i provvedimenti del Comune per venire incontro ai cittadini

Oltre a rinnovare l’appello a tutti i cittadini di rispettare le indicazioni ministeriali, rimanendo a casa e uscendo solo in caso di stretta necessità, il Primo Cittadino ha annunciato l’adozione da parte del Comune di alcuni provvedimenti per venire incontro alle persone in questo momento difficile, dallo spostamento del pagamento dei tributi comunali, all’individuazione di parcheggi gratuiti all’assistenza domiciliare per anziani e disabili.

Nel dettaglio, i parcheggi blu che diventano liberi a partire da oggi fino al 3 aprile 2020 sono, a Porto Maurizio, l’area in piazza Duomo e il parcheggio sotterraneo Amadeo, a Oneglia il parcheggio ex Agnesi. Le aree blu intorno all’ospedale di Imperia, invece, saranno gratuite solamente per il personale sanitario.

Claudio Scajola

Appello

“Il nemico invisibile va combattuto con l’aiuto di tutti. C’è il personale sanitario, i medici, tutti i volontari del soccorso, tutto nel complesso il sistema dell’assistenza che sta facendo un lavoro encomiabile. Ma crescono i contagi. L’appello che continuo a rivolgere ai concittadini è quello di stare a casa, di uscire il meno possibile per le esigenze previste e contemplate dalla normativa.

Dobbiamo cercare di contrastare il contagio e lo si contrasta se non ci sono più i contatti tra le persone. 

Facciamo questo sforzo per 15 giorni e vediamo se in questo modo fermiamo il contagio. Ma i danni sono anche alle categorie economiche e a tutti i cittadini.

Pagamenti tributi comunali posticipati

Per questo il Comune ieri, con delibera di Giunta, ha deciso di venire incontro per quanto possibile attraverso lo spostamento di tutti i pagamenti dei tributi comunali al 30 giugno. Spostiamo la Tosap, la Tarig, sia quella annuale sia quella a carattere permanete, spostiamo la Tari, rimodulandola in 4 rate per renderla meno pesante sui portafogli dei cittadini.

Questo in attesa di provvedimenti da parte dello Stato per aiutare le categorie e le persone in difficoltà.

Parcheggi

Sui parcheggi, quelli a righe blu, c’è una diminuzione dell’esborso, perché ci sono cittadini che non andando a lavorare non hanno altro posteggio. 

A Porto Maurizio, nella zona davanti alla Basilica e Questura, non sarà a pagamento la zona blu fino al 3 di aprile. Così come il parcheggio sotterraneo Amadeo. A Oneglia, il parcheggio ex Agnesi sarà gratuito fino al 3 di aprile.

Per la zona vicino all’Ospedale abbiamo ritenuto si dovesse scoraggiare chi va in Ospedale e agevolare gli operatori sanitari. Esponendo il loro pass non pagheranno fino al 3 di aprile nelle zone blu dell’intera zona ospedaliera.

Assistenza domiciliare anziani e disabili

Abbiamo deciso di far partire l’assistenza domiciliare per gli anziani e per i disabili che hanno bisogno di essere aiutati per la spesa o per i farmici. Attraverso il centralino del Comune (0183 7011) si può ottenere questo servizio che sarà gestito dal personale della SAD, dai custodi sociali e dalle pubbliche assistenze.

Sanificazione

Infine, per contribuire all’igiene necessaria della città, da questa mattina ci sono interventi profondi di sanificazione nelle zone di tutta la città di Imperia, affinchè si possa ritenere di dare un fermo a quei virus che potessero essere dispersi sul territorio comunale. Ci siamo confrontati con gli esperti.

Ecco quello che possiamo fare, lo stiamo facendo. Ci siamo mettendo tutto il nostro impegno per combattere il virus che è diventato il flagello dei nostri tempi e non c’è precedente nella storia”.

Sostegno a famiglie e imprese

Ecco le misure che abbiamo adottato ieri sera per sostenere i cittadini e le imprese di Imperia in questo momento di difficoltà.

Pubblicato da Claudio Scajola su Venerdì 13 marzo 2020

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!