Coronavirus: passeggiate con figli, parla Villani. “Nessun motivo per far uscire neonati in carrozzina”

Attualità Coronavirus

Villani ha fatto riferimento alle discussioni che si sono generate dopo la circolare del Viminale di ieri, nella quale si consente la passeggiata genitore-figli, purché in prossimità della propria abitazione.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Nulla cambia rispetto a quello che è stato detto in precedenza. Non è consentito uscire di casa se non per motivata ragione”. Lo ha chiarito Alberto Villani, presidente nazionale Società italiana di Pediatria, nel corso della conferenza quotidiana di aggiornamento sull’emergenza Coronavirus in Italia.

Villani ha fatto riferimento alle discussioni che si sono generate dopo la circolare del Viminale di ieri, nella quale si consente la passeggiata genitore-figli, purché in prossimità della propria abitazione.

Per molti, infatti, questa possibilità potrebbe causare l’uscita di troppe persone e, conseguentemente, creare situazioni di poca sicurezza a livello sanitario.

Coronavirus: passeggiate con i figli, le precisazioni di Alberto Villani

“Non c’è nessun motivo che un bambino di pochi mesi venga portato fuori in carrozzina. Non lo si deve fare.

La circolare del Viminale non cambia nulla rispetto alle strategie di contenimento in atto. Stiamo affrontando una situazione straordinaria, complessa. Nulla cambia rispetto a quello che è stato detto in precedenza.

Non è consentito uscire di casa se non per motivata ragione. Tutto resta com’è”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!