Imperia: terremoto in Comune. Si dimette Carlo Sacchetti, membro dello staff del sindaco Scajola / il caso

Imperia Politica Politica

Negli ultimi due anni, Sacchetti è stato al fianco del sindaco Scajola, una sorta di “factotum” sotto le direttive del primo cittadino.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Scricchiola la leadership del sindaco Claudio Scajola. Carlo Sacchetti, 49 anni, ha ufficializzato questa mattina con una lettera indirizzata al sindaco di Imperia le proprie dimissioni da membro del suo staff. All’origine delle dimissioni si dice che via stata una “diversità di vedute” con il primo cittadino che lo ha fortemente voluto a Imperia, nell’agosto del 2018, con l’incarico di reperire fondi regionali, nazionali ed europei attraverso la partecipazione ai vari bandi.

Imperia: si dimette Carlo Sacchetti, membro dello staff del sindaco Scajola

Prima dell’incarico in comune Sacchetti era impiegato in Regione, nello staff dell’assessore all’urbanistica Marco Scajola, ed in passato aveva lavorato al Ministero dello Sviluppo Economico sotto la direzione dell’allora Ministro Claudio Scajola.

Negli ultimi due anni, Sacchetti è stato al fianco del sindaco Scajola, una sorta di “factotum” sotto le direttive del primo cittadino.

Sentito telefonicamente da ImperiaPost- Sacchetti – si è limitato a confermare le proprie dimissioni dichiarando:“No comment, posso solo dire che sono rimasto in buoni rapporti con il sindaco. In due anni che sono stato a Imperia non ho rilasciato alcuna dichiarazione, il mio lavoro è un altro”.

Lavoro che Sacchetti tornerà, con ogni probabilità a svolgere in Regione Liguria.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!