Imperia: piazza San Francesco nel degrado, la rabbia dei commercianti. “Invece che multarci, perchè l’amministrazione non riesce a tenere pulita la città?”/Le immagini

Cronaca Cronaca Imperia

Queste le parole di rabbia di alcuni commercianti di Calata Cuneo in merito al degrado e ai rifiuti sparsi un po’ ovunque nella zona

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

“L’amministrazione comunale fa multare noi commercianti, ma non riesce a tenere pulita la città – Queste le parole di rabbia di alcuni commercianti di Calata Cuneo in merito al degrado e ai rifiuti sparsi un po’ ovunque nella zona e nello specifico in piazza San Francesco, nei pressi della Biblioteca Civica.

Alcuni mesi fa, infatti, i commercianti di Calata Cuneo erano stati multati con delle sanzioni da 650 euro l’una, per la presenza, nell‘isola ecologica attigua all’ex stabilimento Agnesi, in piazzale Maestri del Commercio, di sacchetti della spazzatura fuori dai bidoni della differenziata, a terra, e l’errato conferimento.

Degrado in piazza San Francesco, la rabbia dei commercianti

“Con l’avvento del porta a porta – scrivono i commercianti della zona – i mastelli vengono spesso rovesciati dal vento o dai gabbiani, spargendo così la spazzatura ovunque. Ogni mattina è la stessa storia, come potete vedere dalle immagini la situazione è di un estremo degrado.

Sparsi a terra si possono trovare sacchetti di plastica, bottiglie di vetro e rifiuti di ogni genere, compreso l’organico, cibo prediletto per i gabbiani. Invece che multare noi commercianti, perchè l’amministrazione non riesce a tenere pulita la città?”.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!