Coronavirus: ecco l’app Immuni, come funziona e come scaricarla / Il video

Coronavirus Provincia

ImperiaPost ha realizzato un mini video tutorial per mostrare come scaricare e configurare l’applicazione sul telefono.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Da alcune ore è possibile scaricare la tanto discussa App “Immuni”, l’applicazione di contact tracing, che ognuno può scaricare volontariamente sul proprio smartphone, che consente di avvertire gli utenti in caso di esposizione a rischio Covid-19.

ImperiaPost ha realizzato un mini video tutorial per mostrare come scaricare e configurare l’applicazione sul telefono.

Coronavirus, app Immuni: ecco come si scarica, configura e utilizza

Requisiti

Per poter scaricare “Immuni” sul proprio device, è necessario possedere alcuni requisiti:

  • Android: versione 6 del sistema operativo, Google Play Service versione 20.18.13
  • iOs: versione del sistema operativo iOS 13.5

È possibile controllare l’aggiornamento del proprio sistema operativo sulle impostazioni del telefono.

Download

L’applicazione si può scaricare dal sito ufficiale immuni.italia.it, su Google Play Service (per Android) o su Apple Store (per iOS).

Configurazione

Una volta scaricata, l’applicazione mostra alcune schermate introduttive di spiegazione e i dettagli riguardanti la privacy.

Bisogna selezionare la regione di residenza, la provincia e abilitare le notifiche di esposizione covid-19. Questo consentirà di registrare i contatti con gli altri utenti tramite il bluetooth.

In particolare, a ogni telefono viene associato un codice casuale che varia più volte per tutelare la privacy.

L’applicazione chiede di fornire il proprio consenso per ogni passaggio.

Servizio attivo

Completata la configurazione il servizio è attivo, ma entrerà in funzione propriamente il 3 giugno per un test e dall’8 giugno in quattro regioni tra cui la nostra (Liguria, Abruzzo, Marche e Puglia).

Nell’app sono contenuti due approfondimenti: come proteggersi dal covid e come funziona l’app.

Come funzionerà

A chi si è trovato a stretto contatto con un utente risultato positivo al virus del COVID-19, l’app invia una notifica che lo avverte del potenziale rischio di essere stato contagiato. Attraverso l’uso della tecnologia Bluetooth Low Energy, questo avviene senza raccogliere dati sull’identità o la posizione dell’utente.

Ricevuta la notifica di rischio, gli utenti possono isolarsi per evitare di contagiare altri e minimizzare la diffusione del virus. Gli utenti possono anche contattare il proprio medico di medicina generale prima e ridurre così il rischio di complicanze.

Per maggiori informazioni:

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!