Atletica: impresa dell’imperiese Davide Re nei 400 metri. Miglior prestazione mondiale del 2020 / Il video

Imperia Sport

Re ha corso in 45.31, il suo miglior esordio di sempre. Dietro di lui Vladimir Aceti (45.84) e Scotti (46.08).

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Miglior prestazione mondiale stagionale del 2020. È il risultato dell’atleta imperiese Davide Re, campione dei 400 metri nell’Atletica Leggera, ottenuto ieri a Savona.

Atletica: miglior prestazione mondiale del 2020 per l’imperiese Davide Re

Non smette di stupire il finanziere ligure. Dopo i due ottimi tempi sui 100 e i 200 metri registrati a Rieti, a Savona è tornato a correre i “suoi” 400 metri, regalando un nuovo spettacolo per tutti gli appassionati di questa disciplina.

Re ha corso in 45.31, il suo miglior esordio di sempre. Dietro di lui Vladimir Aceti (45.84) e Scotti (46.08).

“Davide Re – si legge sul sito della Fidal – ha confermato a Savona, con il 45.31 della sua prima uscita stagionale sul giro di pista, di essere sulla strada giusta per ripetere lo strepitoso 2019. Anno che gli ha regalato, tra le altre cose, la qualifica di primo italiano in grado di correre al di sotto dei 45 secondi.

La sensazione è che ci sia spazio per crescere di condizione, e conseguentemente, di limare abbondantemente il crono di ieri. Corsa regolare, ragionata, quella del primatista nazionale, interessato a saggiare, alla vigilia, soprattutto le doti di resistenza, dopo aver dato prova d’efficacia in quelle di sprinter”.

Ecco il video (Federazione italiana Atletica Leggera)

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!