Treno preso a sassate ad Alassio: ritardi e disagi sulla tratta Ventimiglia-Roma, amarezza dei pendolari. “Siamo stufi”

Cronaca

L’episodio si è verificato questa mattina sulla tratta Ventimiglia – Genova.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Vandali in azione tra Alassio e Albenga. Questa mattina il treno Intercity 505 è stato preso a sassate e il vetro della vettura numero 4 è andato in frantumi.

Fortunatamente non si sono registrati feriti, ma l’atto vandalico ha causato enormi disagi sulla viabilità ferroviaria. Il ritardo accumulato, infatti, ha raggiunto i 70 minuti.

Treno preso a sassate ad Alassio: il comunicato di Trenitalia

“Dalle ore 7.40 alle 8.06 il treno IC 505 (Ventimiglia-Roma) è stato fermo nella stazione di Albenga per rottura vetro della vettura n.4 a seguito di lancio sassi avvenuto tra Alassio e Albenga.

Nessun ferito a bordo. Vettura resa vuota dal personale del treno facendo spostare i viaggiatori. Treno ripartito con un ritardo di 30 min’ e riduzione di velocità precauzionale fino alla stazione di Savona.

A Savona hanno eseguito un intervento di manutenzione alla carrozza danneggiata e il treno è ripartito con 70 minuti di ritardo. Nessun ferito né tra i viaggiatori né tra il personale ferroviario”.

L’amarezza dei pendolari

“Un episodio simile è successo circa un anno fa sull’Intercity Ventimiglia Milano 655 – racconta con amarezza Mauro Serra del Comitato Utenti Trenitalia del Ponente – in quell’occasione dei giovani, fatti scendere dal treno, per ripicca avevano tirato dei sassi contro i finestrini, rompendoli e rischiando di ferire le persone all’interno.

Ormai sempre più frequentemente ci sono atti vandalici di ogni tipo. Come Comitato siamo stufi di non sentirci sicuri a bordo dei treni e ribadiamo la necessità della presenza della Polfer specialmente su alcuni treni, di prima mattina e di tarda serata, per scongiurare anche che Trenitalia possa sopprimerli proprio per la mancanza di sicurezza”.

Altri due episodi simili si sono verificati a gennaio 2019, a danno dei treni regionali 11341 e 2183.

[Foto d’archivio, pietra lanciata all’Intercity 655 nel 2019]

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!