Imperia: città ostaggio dei vandali. Danneggiati mastelli, auto e dehor / Foto e video

Cronaca Cronaca Imperia

Più volte commercianti e residenti hanno chiesto a gran voce maggiori controlli e l’installazione di telecamere per garantire la sicurezza, specialmente negli orari notturni.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Sono all’ordine del giorno, ormai, gli atti vandalici nel centro di Oneglia. Dopo la denuncia di una 44enne per il danneggiamento della propria auto, parcheggiata in via Magenta, con il lancio di pietre, alla Redazione di ImperiaPost sono pervenute nuove segnalazioni riguardati episodi simili accaduti recentemente.

Imperia: atti di vandalismo a Oneglia

In particolare, si tratta di un’auto, parcheggiata vicino a piazza Calvi, il cui cofano è stato sfondato nella notte tra sabato 25 e domenica 26 luglio scorso.

Un’altra segnalazione arriva da un esercente imperiese che, tramite le telecamere, ha registrato due diversi episodi di vandalismo (del 12 agosto e del 28 giugno 2020). Nel primo video si nota un giovane che, passando, tira due calci a un mastello sul marciapiede. Nel secondo, è un gruppo di ragazzi a prendere di mira i bidoni, con ripetuti calci. In entrambi i casi, i contenitori si sono rotti.

Anche altri commercianti hanno riferito di aver subito, nell’ultimo periodo, danneggiamenti a danno dei propri dehor e arredi. 

Più volte lavoratori e residenti hanno chiesto a gran voce maggiori controlli e l’installazione di telecamere per garantire la sicurezza, specialmente negli orari notturni.

https://www.youtube.com/watch?v=Fw6bbzODSos&feature=youtu.be

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!