“Ho contato 7 autovelox da Imperia a Savona. Non sono troppi?”: A10, l’ex Sindaco Capacci riapre il dibattito

Attualità Imperia

L’ex Sindaco di Imperia Carlo Capacci, con un post su facebook, ha riaperto il dibattito sui rilevatori di velocità installati sulla A10 Genova-Ventimiglia. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Sull’ Autostrada dei Fiori, da Imperia a Savona, ho contato 7 autovelox fissi. Non sono forse un po’ troppi??”. L’ex Sindaco di Imperia Carlo Capacci, con un post su facebook, ha riaperto il dibattito sui rilevatori di velocità installati sulla A10 Genova-Ventimiglia.

Imperia: velox su A10, critico l’ex Sindaco Capaci

“Oggi sono a Milano – ha scritto Capacci – durante il viaggio sull’ Autostrada dei Fiori da Imperia a Savona ho contato 7 autovelox fissi. Ora è vero che vengono installati come deterrente con il fine ultimo di diminuire o azzerare il numero di incidenti, ma, mi chiedo e Vi chiedo, non sono forse un po’ troppi??”.

L’installazione degli autovelox fissi sulla A10, in entrambe le direzioni, nelle ultime settimane è stata oggetto di vibranti proteste.

Due le fazioni, c’è chi sostiene che i velox siano necessari per ridurre la velocità e il numero di incidenti e chi, al contrario, li ritiene una soluzione sproporzionata, una vessazione del cittadino. Il posizionamento dei rilevatori di velocità è stato fortemente criticato dalla Lega, attraverso un’interrogazione urgente al Ministro delle Infrastrutture De Micheli, presentata dal Deputato Flavio di Muro e sottoscritta dagli On. Edoardo Rixi e Sara Foscolo.

In totale sono circa 20 gli autovelox installati nel tratto di A10 compreso tra Spotorno e il confine di Ventimiglia, in entrambe le direzioni.  

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!