Imperia: calcinacci da autostrada, Sindaco ordina riapertura Argine Destro. “Non si può chiudere per due pietrine”

Cronaca Imperia

Dopo circa 20 minuti dalla chiusura, ad opera della Polizia Locale, è arrivato sul posto il Sindaco Claudio Scajola che ha ordinato l’immediata riapertura.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

“Chiudere la strada per due pietrine è la fine del mondo”. Così il Sindaco di Imperia Claudio Scajola ha motivato la decisione di chiedere l’immediata riapertura di via Argine Destro, nel primo pomeriggio di oggi, 20 ottobre, per via della caduta di calcinacci dal viadotto autostradale. Calcinacci che hanno colpito un’auto in transito condotta da un 23enne imperiese (rimasto illeso) che ha lanciato l’allarme.

Imperia: caduta calcinacci da viadotto autostrada, riaperta via Argine Destro

Dopo circa 20 minuti dalla chiusura, ad opera della Polizia Locale, per mettere in sicurezza l’area e permettere le verifiche dei Vigili del Fuoco, è arrivato sul posto il Sindaco che ha ordinato l’immediata riapertura. Avvicinato da ImperiaPost, il primo cittadino ha dichiarato: “Sono due pietrine, per carità. Chiudere la strada per due pietrine è la fine del mondo. Adesso faremo fare tutte le verifiche che sono da fare, ma non è che si chiude la strada per due pietrine. Le verifiche le hanno fatte già l’ultima volta. Faranno delle altre verifiche, ma sono due pietrine di bordura, non è la stabilità dell’autostrada”.

https://www.facebook.com/imperiapost.it/videos/3602541179810372/

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!