Regione Liguria: riconfermato in Giunta Toti, parla Marco Scajola. “Soddisfatto, commosso e felice. Ora si continua a lavorare”

Politica

“Abbiamo iniziato con il confronto con i territori, i Comuni e le categorie. Ricominciamo proprio da lì per quel che riguarda l’Urbanistica. Per l’edilizia, proseguiamo con questo Piano di rigenerazione urbana, che stiamo portando avanti anche per l’edilizia popolare”

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

“Sono soddisfatto, commosso e felice. Questa riconferma è legata anche al grande successo elettorale che c’è stato, del Movimento di Cambiamo con Toti Presidente e anche del sottoscritto che è stato il più votato in Liguria”Così l’assessore regionale Marco Scajola ha commentato, negli studi di ImperiaPost Tv la sua riconferma nella Giunta di Toti.

Regione Liguria: confermato in Giunta Toti, parla Marco Scajola

“Era sicuramente una riconferma alla portata, non bisogna mai dare nulla per scontato – afferma Scajola – Devo ringraziare in primis il presidente Giovanni Toti, perchè mi ha confermato nelle deleghe che avevo 5 anni fa.

Questo è un riconoscimento del lavoro che abbiamo fatto in deleghe particolari, come l’Urbanistica e il Demanio marittimo. Temi difficili, tecnici, dove abbiamo fatto un grande lavoro e questo è stato anche apprezzato dagli elettori, ma apprezzato dal Presidente che ha voluto confermarmi. Lo ringrazio.

Un ringraziamento devo farlo sicuramente ai tanti elettori. Quasi 8 mila persone qui in provincia di Imperia hanno scritto il mio nome su una scheda. Tante persone che mi hanno dato la loro fiducia, per me è gioia ma anche una grandissima responsabilità che sento e devo portare avanti con grande impegno.

Confermate le deleghe con qualcosa in più proprio per meglio potenziare sia l’Urbanistica, che il Demanio marittimo. Con alcuni aspetti dell’ambiente che potrei seguire direttamente.

Io ho dato la mia disponibilità quando si tratta di lavorare. Non sono persona abituata a chiedere, ma sono abituato a lavorare, impegnarmi e quindi subito al lavoro per questo splendido territorio e questa splendida Liguria”.

I primi impegni già in agenda?

“Avevo chiuso il ‘Toti uno’ con un lavoro importante, quello del Piano Territoriale Regionale, quello che pianifica quella che sarà la Liguria dei prossimi 20 anni.

Abbiamo iniziato con il confronto con i territori, i Comuni e le categorie. Ricominciamo proprio da lì per quel che riguarda l’Urbanistica. Per l’edilizia, proseguiamo con questo Piano di rigenerazione urbana, che stiamo portando avanti anche per l’edilizia popolare.

Nel settore del Demanio marittimo, abbiamo sempre da gestire la questione Bolkestein, ma anche il ripascimento delle nostre coste e la loro messa in sicurezza.

Un grande lavoro. Ho una delega importante al rapporto con i lavoratori frontalieri, dobbiamo mettere in piedi proprio la commissione che rappresenti i frontalieri in Regione.

Tantissime cose in agenda, non abbiamo mai smesso un giorno di lavorare. Continuiamo anche con la forza elettorale che abbiamo ricevuto. Una bella squadra che credo al fianco di Giovanni Toti possa continuare a far bene per questa terra.

Sono contento che il ponente abbia tre assessori, come accadeva nella precedente Giunta. Questo per dimostrare quanto sia forte e sia ascoltato a livello regionale e genovese. Il ponente è fortemente rappresentato e in squadra continueremo a far bene per questo territorio”.

Marco Scajola ai microfoni di ImperiaPost Tv: “sono soddisfatto, commosso e felice”

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!