Alassio: aggressione e rapina ai danni di minorenni. I carabinieri arrestano due giovani del comasco/Foto

Alassio e Andora Cronaca

L’episodio si è verificato lungo la via Aurelia e gli aggressori, dopo aver insultato i ragazzini, hanno sferrato un pugno a uno di loro e si sono allontanati

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Pomeriggio domenicale movimentato ad Alassio, dove un gruppo di ragazzi tra i 13 e i 16 anni, residenti nella Città del Muretto, all’improvviso e senza alcuna motivazione, è stato aggredito da due giovani maggiorenni provenienti dalla provincia di Como. L’episodio si è verificato lungo la via Aurelia e gli aggressori, dopo aver insultato i ragazzini, hanno sferrato un pugno a uno di loro e si sono allontanati, portandosi via una cassa per ascoltare la musica di uno dei ragazzi. Spaventati, i giovani si sono subito precipitati nella vicina caserma dei Carabinieri di Alassio, chiedendo aiuto. Immediato l’allarme diramato alle pattuglie dalla centrale operativa. In pochissimo tempo un equipaggio del Nucleo Radiomobile ha individuato gli aggressori a poca distanza dal luogo segnalato dai giovani e per i due comaschi sono scattate le manette con l’accusa di rapina impropria in concorso. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Savona i due malviventi sono stato trasferiti in carcere a Imperia nella mattinata di oggi.

di Andrea Pomati

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!