Incendio in appartamento a Diano Marina, le testimonianze: “Così ho salvato mia mamma e mia nonna”. Il vicino: “Un boato e le fiamme”

Cronaca Golfo Dianese

A raccontare cosa è successo all’alba di questa mattina a Diano Marina sono le persone che hanno vissuto le prime drammatiche fasi dell’incendio

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

A raccontare cosa è successo all’alba di questa mattina a Diano Marina sono le persone che hanno vissuto le prime drammatiche fasi dell’incendio da vicino. Fra loro, Alessandro, 31 anni, figlio e nipote delle due donne dell’alloggio dal quale il rogo si è originato.

Alessandro, 31 anni: “Deve aver preso fuoco il terrazzo. Ho fatto uscire mia mamma e mia nonna e sono scappato in mutande per strada”

Racconta Alessandro: “Deve aver preso fuoco il terrazzo e io ho portato fuori la mamma, la nonna e il cane. Io abito sopra e mi ha telefonato mia madre e sono andato subito di corsa a salvarle. Siamo scappati in strada, io ero in mutande, comunque, grazie a Dio, non è successo niente di tragico. Dell’appartamento, però non c’è più niente da salvare, è da buttare pure l’appartamento, si è bruciato anche il tetto. Al piano di sotto (il piano terra ndr) c’era un signore, ma l’incendio non lo ha toccato, perché per fortuna sono arrivati i Vigili del fuoco. Quando è cominciato tutto erano circa le 5,20 di stamattina. Io non mi sono spaventato tanto, ma mia mamma si”. 

Diego Boasso, residente nella zona: “Abbiamo sentito un forte boato e poi abbiamo visto uscire le fiamme dal palazzo di fronte. Abbiamo paura che bruci anche il nostro palazzo”

Spiega Diego Boasso, che abita nel palazzo di fronte a quello nel quale è scoppiato l’incendio: “Ci ha svegliati un forte boato e abbiamo visto le fiamme uscire dal palazzo di fronte. Sembrava una fiamma continua, come se ci fosse stata una bombola del gas aperta. Abbiamo chiamato i Vigili del fuoco, che sono arrivati dopo un po’, ma le fiamme sono arrivate fino al tetto, che è in legno e che continua a bruciare. Abbiamo paura che le scintille possano incendiare anche il nostro palazzo. Abbiamo avvisato una vicina di casa di togliere una bombola di gas dal terrazzo”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!