Covid: Decreto Legge Natale, Conte. “Non entreremo nelle case degli italiani, ma forti limiti alla circolazione”

Coronavirus

Le precisazioni del Premier Conte.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Noi non entriamo nelle case degli italiani. Il divieto è stato concepito come limite alla circolazione delle persone. Queste le parole del Premier Giuseppe Conte per precisare le indicazioni sul nuovo Decreto Legge in materia di contenimento della diffusione del contagio da Coroanvirus nel periodo natalizio.

Covid: Decreto Legge Natale, Conte

“Un sistema liberal-democratico non manda la Polizia in casa a controllare, a meno che non ci sia il sospetto che si stia consumando un reato. Infatti noi non entriamo nelle case degli italiani. Il divieto è stato concepito come limite alla circolazione delle persone.

Siccome siamo in zona rossa interveniamo con un inasprimento dell’area rossa. Prevediamo forti limiti della circolazione. Si esce con l’autocertificazione nei giorni festivi e prefestivi.

Per compensare introduciamo questo piccolo contemperamento. Chi circola dichiara dove va. Se va in un’abitazione si potrà verificare eventualmente dopo”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!