Spese pazze Liguria: condannato Sandro Biasotti. “Rammaricato da questa giustizia. Farò Appello per dimostrare mia completa onestà”

Provincia

Queste le parole di Sandro Biasotti, in merito alla sentenza di condanna, in primo grado, pronunciata dal Tribunale di Genova

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Con stupore apprendo che vengo condannato in primo grado dal Tribunale di Genova, dopo che solo sei giorni fa la Corte d’Appello, sempre di GENOVA, ha assolto tutti i miei colleghi consiglieri regionali (condannati in primo grado) per lo stesso identico fatto”.

Queste le parole di Sandro Biasotti, in merito alla sentenza di condanna, in primo grado, pronunciata dal Tribunale di Genova. L’ambito è quello dei processi sulle cosiddette spese pazze.

Spese pazze Liguria: condannato Sandro Biasotti

“Sarebbe stato almeno opportuno – prosegue Sandro Biasotti – attendere le motivazioni di assoluzione della Corte d’Appello, ma la voglia di condanna ha prevalso.

La mia accusa si riferisce al 2008 (13 anni fa…) per 11.000 euro che ho dettagliatamente dimostrato spese legittime e approvate dalla stessa Regione.

Sono stato Governatore della Regione Liguria dal 2000 al 2005 e alla Regione ho solo portato tante risorse e iniziative senza mai essere minimamente messo in discussione. Sono proprio rammaricato da questa giustizia.

Certamente faremo appello per dimostrare la mia completa onestà.”

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!