Imperia: morte Martina Rossi, nuovo flash mob in Piazza Dante di Non Una di Meno. “Speriamo in una condanna, piccolo passo verso la giustizia”/Foto e Video

Cultura e manifestazioni

Giustizia, giustizia per Martina“. Queste le parole dei manifestanti che, nel pomeriggio di oggi martedì 13 aprile, si sono riuniti in piazza Dante a Imperia, in vista della nuova udienza del processo d’appello bis per la morte della studentessa Martina Rossi.

Nella giornata di domani (o al più tardi il 28 aprile), nella Corte di Appello di Firenze, è attesa la sentenza definitiva per i due imputati Luca Vanneschi e Alessandro Albertoni. Martina perse la vita precipitando dal 6° piano dell’hotel Sant’Ana a Palma di Maiorca (dove era in vacanza con le amiche).

La portavoce Maria Luisa Renzi ai microfoni di ImperiaPost ha dichiarato: “Ci aspettiamo non certo una assoluzione, ma di chiudere il processo con una condanna. Almeno che provi la verità su Martina, su quello che veramente è successo.

Fino ad ora per noi è stata veramente una vergogna. La giustizia non ha sicuramente fatto il suo corso per Martina.

Da domani ci aspettiamo una svolta. Siamo qua per essere solidali con i genitori di Martina e con tutte le donne che hanno ancora bisogno di giustizia”.

Un messaggio per Franca e Bruno?

“Sanno che noi gli siamo vicini. Tutti gli amici di Imperia e non solo, hanno sempre cercato di stargli vicini e di essere presenti in questa lotta. È anche nostro il loro percorso, Martina è una di noi. Noi siamo ‘Non una di Meno, per noi Martina è sempre presente, non la dimentichiamo. Speriamo che questa cosa porti giustizia”.

Morte Martina Rossi: flash mob in Piazza Dante. “Giustizia, giustizia per Martina”