Tragedia ad Ardea: 34enne spara e uccide due bambini e un anziano. Poi si toglie la vita

Cronaca

Un’altra domenica terribile per l’Italia, dopo quella del 23 maggio scorso, con il crollo della funivia Stresa-Mottarone.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Un’altra domenica terribile per l’Italia, dopo quella del 23 maggio scorso, con il crollo della funivia Stresa-Mottarone che provocò la morte di 14 persone. Ad Ardea, vicino Roma, in via degli Astri, nel consorzio Colle Romito, un uomo di 34 anni, ha sparato cinque colpi di pistola al parco giochi, uccidendo due bambini e un anziano, per poi togliersi la vita.

Ardea: uccide due bambini e un anziano, poi si uccide

Nel dettaglio, secondo quanto ricostruito, l’uomo, con gravi problemi psichici, avrebbe prima ucciso i due bambini, due fratelli, di 5 e 10 anni, che stavano giocando nel parco giochi vicino casa, e successivamente un anziano di 74 anni stava transitando in bicicletta. In tutto il killer avrebbe sparato cinque colpi di pistola.

L’uomo si è poi barricato in casa. Dopo alcune ore le forze dell’ordine hanno fatto irruzione nell’abitazione e hanno trovato il 34enne morto nella sua camera da letto.  

Gli operatori hanno impiegato tutti gli sforzi possibili per salvare le vittime con ripetutitentativi di rianimazione (sul posto sono intervenuti anche due elicotteri, ndr), ma lasituazione è apparsa fin da subito compromessa. Sono profondamente scosso per l’accaduto ed esprimo tutto il mio rammarico e le più sentite condoglianze ai familiari e all’intera comunità di Ardea che oggi vive un terribile lutto per questa tragedia”, ha dichiarato l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Il killer è un uomo di 34 anni, con problemi psichici, che già in passato aveva molestato i residenti. Secondo una prima ricostruzione l’arma del delitto apparteneva al padre, scomparso alcuni anni fa, che lavorava come guardia giurata.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!