Imperia: finto assicuratore le prosciuga conto corrente. 52enne vittima di truffa ringrazia Carabinieri e Caritas. “Grande sensibilità e umanità”

Attualità Imperia

La donna balzata suo malgrado di recente agli onori della cronaca per aver subito una truffa da parte di un falso assicuratore che è riuscito a vuotarle il conto corrente, ora si fa avanti per ringraziare i Carabinieri per la loro sensibilità e umanità.

Finto assicuratore le prosciuga conto corrente: parla 52enne vittima di truffa

“Il Comando stazione dei carabinieri di Imperia si è dimostrato non soltanto tempestivo per quanto riguarda l’avvio delle indagini, ma anche dal punto di vista umano. I carabinieri infatti, oltre a sostenermi moralmente, sapendo che il truffatore mi ha portato via tutto quello che avevo e che attualmente sono senza lavoro, si sono attivati interpellando la Caritas di Pontedassio perché potesse intervenire in mio sostegno. Sono grata ai carabinieri e anche alla Caritas di Pontedassio, che fa moltissimo per tante persone bisognose”.