Imperia: campanile San Giovanni messo in sicurezza. Rimosse le transenne, via libera per il mercato/Le immagini

Attualità Imperia

Non ci saranno problemi per il regolare svolgimento del mercato settimanale domani, sabato 19 giugno, a Oneglia. Nel pomeriggio, infatti, a seguito di un sopralluogo, con l’ausilio di una gru, gli operai incaricati dal Comune hanno verificato che la caduta calcinacci dal campanile della Basilica di San Giovanni, che questa mattina ha portato alla chiusura parziale di piazza Goito, non è dovuta a un problema di natura strutturale.

Imperia: Basilica San Giovanni, caduta calcinacci da campanile causata dai piccioni

Dalle verifiche, infatti, è emerso che la caduta di calcinacci è stata provocata dalla corrosione di una parte di intonaco causata dal contatto con gli escrementi di piccioni che in cima al campanile hanno fatto i propri nidi. 

“Con la corrosione dell’intonaco – ha spiegato a ImperiaPost l’assessore Gianmarco Oneglio – è bastato il vento di questi giorni per far cadere alcuni calcinacci. Fortunatamente non si è fatto male nessuno. Gli operai hanno messo in sicurezza il campanile rinforzando l’intonaco con la geolite. E’ tutto a posto, dunque, l’area è stata riaperta e domani il mercato si potrà svolgere regolarmente”.