Imperia: inchiesta appalto pulizie Seris, parla il Sindaco Scajola. “Mai percepito comportamenti non corretti”

Attualità Imperia

“L’avviso di garanzia, l’ho sempre sostenuto, è uno strumento di garanzia a tutela dell’indagato e non di colpevolezza”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Non ho mai percepito comportamenti men che corretti da parte di Falbo e del cda Seris”. Lo dichiara il Sindaco di Imperia Claudio Scajola, contattato da ImperiaPost in merito all’inchiesta della Procura di Imperia sull’appalto pulizie che vede indagati il consigliere comunale di maggioranza (Area Aperta) Giuseppe Falbo e l’intero cda Seris, il presidente Barbara Nani e i consiglieri Paolo Petrucci e Simone Motzo. Turbativa d’asta e abuso d’ufficio le accuse.

Imperia: appalto pulizie Seris, parla il Sindaco Scajola

“L’argomento è già stato trattato in consiglio comunale – aggiunge il Sindaco Claudio Scajola – e dunque non credo che ci sia altro da aggiungere. Dimissioni? L’avviso di garanzia, l’ho sempre sostenuto, è uno strumento di garanzia a tutela dell’indagato e non di colpevolezza”.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!