Caso mascherine, blitz Carabinieri in Consiglio: parla Alessandro Savioli (Progetto Imperia). “Lo si poteva evitare con il buon senso. Imbarazzo per le parole del sindaco”

Imperia Politica Politica

Alessandro Savioli consigliere d’opposizione di Progetto Imperia, interviene in merito al “caso mascherine“, durante la seduta del Consiglio Comunale di ieri sera.

Nello specifico, Maria Nella Ponte, consigliera del Movimento 5 Stelle, aveva abbandonato l’aula per via del mancato utilizzo delle mascherineda parte del sindaco e di alcuni consiglieri e successivamente chiamato i Carabinieri.

Imperia: caso mascherine, blitz Carabinieri in Consiglio. Parla Alessandro Savioli

“Dispiace veramente per quanto accaduto durante la seduta del Consiglio Comunale del 30 giugno. Solidarietà ai carabinieri intervenuti loro malgrado a seguito di una chiamata ” fuori dagli schemi” da parte di un consigliere comunale, imbarazzo per i toni a mio parere troppo forti del Sindaco usati nei confronti dei due militari (si poteva invitarli ad un dialogo fuori dall’aula e non ordinare a loro di uscire dalla sala consiliare in modo poco elegante, arrogante, sicuramente poco generoso nei confronti di chi sta svolgendo il proprio lavoro).

Il tutto poteva essere evitato semplicemente con il buon senso invitando fin dall’inizio i consiglieri comunali e assessori a indossare la mascherina. Una brutta serata per la Città di Imperia”.