Imperia: mascherine, blitz Carabinieri in consiglio. Parla Monica Gatti (Lega). “Imbarazzante, intervento richiesto da consigliere Ponte senza un valido motivo”

Imperia Politica

Monica Gatti, Capogruppo Consiliare Lega Liguria – Salvini, interviene in merito alla vicenda del blitz dei Carabinieri in Consiglio Comunale.

Nello specifico, Maria Nella Ponte, consigliera del Movimento 5 Stelle, aveva abbandonato l’aula per via del mancato utilizzo delle mascherineda parte del sindaco e di alcuni consiglieri e successivamente chiamato i Militari.

Imperia: blitz Carabinieri in Consiglio Comunale. Parla Capogruppo Monica Gatti (Lega)

“La seduta consiliare di ieri sera ha vissuto un frangente di cui personalmente avrei fatto a meno. L’intervento dei Carabinieri, chiesto a mio parere senza un valido motivo dalla consigliera Maria Nella Ponte, ha creato tensioni e reazioni che hanno creato disagio.

Alla consigliera Ponte erano già state date le risposte del caso dal Presidente del Consiglio. Ciononostante è successo quanto è stato ampiamente documentato dai media. Certi comportamenti possono creare situazioni imbarazzanti che nulla hanno a che fare con il dibattito politico in una riunione del Consiglio Comunale”.