Imperia: spiaggia libera Borgo Prino, deserta gara d’appalto per affidamento gestione

Attualità Imperia

La durata del contratto di gestione sarebbe stato di un anno, prorogabile di un’altra stagione nel 2022.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

È andata deserta la gara per l’affidamento della gestione della spiaggia libera attrezzata di Borgo Prino, emanata dal Comune lo scorso maggio.

Il contratto prevedeva la durata del servizio di gestione della spiaggia per un anno, eventualmente prorogabile alla stagione balneare 2022, sino al 30 settembre, con un canone annuale a base d’asta da corrispondere al Comune pari a 1.562,50 euro.

Imperia: spiaggia libera Borgo Prino, deserta gara d’appalto per la gestione

Il giorno della scadenza per la presentazione delle domande era fissato per il 31 maggio 2021. Al termine delle operazioni di verifica, tenutesi il 18 giugno, il seggio di gara ha disposto l’esclusione dell’unica offerta pervenuta per “mancanza del requisito di idoneità all’iscrizione alla Camera di Commercio e per incompletezza delle dichiarazioni inerenti i requisiti generali previsti dall’articolo 80 del codice”.

Esclusa l’unica domanda presentata, la gara è stata dichiarata non aggiudicata.

La spiaggia, lo ricordiamo, è adiacente a quella comunale, attrezzata, già in gestione alla società Asd Sea Beach&Sport, con proroga del servizio sino al 31/12/2021. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!