19 Maggio 2024 07:26

Cerca
Close this search box.

19 Maggio 2024 07:26

“La mia felicità ha un peso”: l’attrice e modella curvy imperiese Simona Tassone si racconta in un libro. “Drammi e gioie della mia vita. Parlo alle donne: siate fiere di voi stesse”

In breve: "Ho imparato ad amare il mio corpo, ho scoperto la Simona forte dentro di me". Racconta l'autrice.

“Con questo libro voglio parlare a tutte le donne, mettendomi a nudo con tutte le mie debolezze e parlando dei momenti più bui della mia vita”.  Così Simona Tassone, artista poliedrica, attrice, presentatrice e modella curvy, imperiese, descrive il suo primo romanzo, autobiografico, intitolato “La mia felicità ha un peso” (Editrice Italica), pubblicato da pochi giorni.

In un intreccio di amori, drammi e rinascite, Simona Tassone si racconta senza tralasciare i momenti più travagliati del suo percorso tra palcoscenici, passioni del corpo e fuochi dello spirito.

Attraverso il suo romanzo, che si lega alle sue attività nel mondo dell’arte, della televisione, del cinema e sui social, l’autrice vuole aprire nuovi orizzonti di forza e amor proprio, coinvolgendo tutte le donne che ancora non hanno scoperto dentro di loro il vero potenziale.

“Si viene davvero al mondo quando si scopre chi si è veramente racconta Simona Tassone a ImperiaPost – io l’ho capito in tanti anni di duro lavoro su me stessa. Per questo la mia missione è quella di parlare a tutte le donne, affinchè si amino e si accettino così come sono. 

Sono felicissima di vedere finalmente realizzato questo libro – aggiunge – ci ho lavorato due anni, è stata dura. Mi sono messa a nudo completamente. Racconto momenti molto forti e drammatici della mia vita, di grande sofferenza, per poi arrivare alla mia rinascita, a livello artistico, lavorativo e personale, dato che sono aspetti strettamente collegati. Ho trovato il connubio tra spirito e spettacolo, ho capito il mio valore. Ho imparato ad amare il mio corpo, ho scoperto la Simona forte dentro di me.

Per questo motivo, come in tutte le attività che svolgo, il mio obiettivo è far raggiungere questa consapevolezza anche a tutte le altre donne.

Il mio sogno adesso? Fare di questo libro un film”.

“La mia felicità ha un peso”: il libro autobiografico dell’imperiese Simona Tassone

Simona Tassone, nata e cresciuta a Imperia, professionista nel mondo del restauro di opere d’arte, si è poi trasferita a Milano dove ha iniziato la sua carriera nel mondo dello spettacolo facendo delle sue forme, che spesso vengono considerate non in linea con i canoni di bellezza contemporanei, il suo punto di forza, dando voce alla sua creatività e alla sua filosofia “body positive”.

La strada non è stata delle più semplici perché in Italia, a differenza di Paesi come l’America, il percorso per imporre la donna curvy nell’immaginario mediatico non è ancora cosa radicata, ma la grande forza di Simona l’ha portata sul piccolo e grande schermo. Simona ha anche sfilato sulle passerelle più fashion che l’hanno vista indossare gli abiti con una forza e con una bellezza che la rendono un vero e proprio inno alla lotta contro il body shaming.

Il lungo percorso di accettazione raccontato nelle pagine de “La mia felicità ha un peso”, l’hanno inoltre condotta ad essere la musa ispiratrice di Luna Berlusconi per la seria scultorea “Le Divine”, oggi in mostra al Bagno Alcione di Forte dei Marmi sino a fine estate.

Essere “Guerriera di Luce”, come il titolo dell’ultimo capitolo del libro edito da Editrice Italica, sarà una missione che dalle pagine scritte si tramuterà in voce, per essere un supporto, lo spunto del coraggio che deve essere alla base di chi subisce violenza per i chili di troppo, che spesso sono il frutto di dolori reali e non la golosità di un pasto.

“La mia felicità” ha un peso è acquistabile online da subito sul sito www.metafisicaitalica.it dal 21 luglio 2021 su Amazon, Macrolibrarsi, Giardino dei Libri, Libroco e in tutte le librerie affiliate.

Ecco il book trailer

Condividi questo articolo: