Elezioni 2021, Diano Marina: il candidato Sindaco Parrella incontra la cittadinanza. “Il civismo davanti a tutto, per il bene della nostra città”/Foto e Video

Elezioni comunali 2021 Politica

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione  Aiutateci ad informarvi! Francesco Parrella, candidato Sindaco a Diano Marina per le elezioni del prossimo 3–4 ottobre, ha iniziato una serie di aperitivi per incontrare la cittadinanza. Parrella, comandante della Polizia Municipale di Alassio (lo è stato anche nella città degli aranci) è sostenuto dalla lista “Diano Domani” che unisce forze […]

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Francesco Parrella, candidato Sindaco a Diano Marina per le elezioni del prossimo 34 ottobre, ha iniziato una serie di aperitivi per incontrare la cittadinanza. Parrella, comandante della Polizia Municipale di Alassio (lo è stato anche nella città degli aranci) è sostenuto dalla lista “Diano Domani” che unisce forze politiche che vanno dall’estrema sinistra, con Rifondazione, sino al centrodestra, con il movimento Diano Cambia, che fa capo a Roberto Manduca e Roberto Ardissone, dal Partito Democratico a Diano Riparte, che fa capo all’ex Sindaco Angelo Basso.

Avversario di Parrella il vicesindaco uscente Cristiano Za Garibaldi, la cui candidatura è stata ufficializzata sabato scorso. 

Elezioni 2021, Diano Marina: Il candidato Sindaco Francesco Parrella incontro la cittadinanza

“Abbiamo messo il civismo davanti a tutto – dichiara a ImperiaPost Parrella  una lista civica nel vero senso della parola. Abbiamo superato tutta la politica che può sempre interessare queste dinamiche cittadine, amministrative. Diano Marina è piccola, la più bella del mondo come diciamo sempre noi, e in realtà così è necessario anteporre i problemi della gente, con un programma che porti a risolverli, senza diktat, senza pressioni. Abbiamo costruito un programma molto interessante che presenteremo nei prossimi giorni, con una squadra che sarà certamente all’altezza dell’impegno gravoso che andremo ad affrontare. 

Abbiamo in programma parecchi incontri, rispettosi delle normative anti-covid, nelle zone esterne di alcuni locali che ci ospitano e che rappresentano non le zone delle isole pedonali, dove avevamo fatto i banchetti nel mese di luglio per la nostra campagna di ascolto. Cominciamo ora a parlare in maniera diversa con la gente, presentando il nostro programma durante il mese di agosto. Ci troveranno in zona Sant’Anna, e in altre zone della città, per dare un segno di vicinanza che porterà a sviluppare il programma in zone che ne hanno tanto bisogno”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!