Imperia: Green Pass obbligatorio per viaggi a lunga percorrenza. In stazione pochi controlli e clima sereno/Le immagini

Attualità Coronavirus Imperia

Nessuna verifica è stata effettuata prima di salire a bordo del treno

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Da questa mattina, mercoledì 1 settembre, è entrata in vigore l’obbligatorietà del Green Pass per i viaggi a lunga percorrenza, come ad esempio a bordo dei i treni Intercity, Intercity notte e Alta velocità.

Nonostante le annunciate manifestazioni in tutta Italia da parte dei “no green pass”, contrari all’introduzione della circolazione verde, in stazione a Imperia, in corrispondenza dell’orario di partenza del Frecciabianca delle 15.35 diretto a Milano, il clima era sereno e la circolazione proseguiva senza intoppi.

Imperia: Green Pass obbligatorio per i viaggi a lunga percorrenza

Le persone interrogate dal cronista di ImperiaPost hanno riferito di essere munite della certificazione verde. Nessuna verifica è stata effettuata prima di salire a bordo del treno, pratica che, con ogni probabilità, verrà effettuata dal controllore al momento del controllo del titolo di viaggio.

Ecco su quali mezzi di trasporto è obbligatoria la certificazione:

  • aerei
  • navi e traghetti per il trasporto interregionale
  • treni Intercity, Intercity notte e Alta velocità
  • autobus che collegano più di due regioni
  • autobus per servizi di noleggio con conducente

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!