Da Imperia a Beinette a piedi per i bambini del Gaslini: partiti i piloti Maurizio Gerini e Francesca Gasperi. “Felici di far del bene, sosteneteci” / Foto e video

Attualità Imperia

Gerini e Gasperi percorreranno a piedi 120 km da Imperia a Beinette con l’obiettivo di sensibilizzare le persone e raccogliere fondi per il reparto di ospedalizzazione domiciliare.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Zaino in spalla, mani sul cuore”. Questo il motto dei piloti professionisti Francesca Gasperi e Maurizio Gerini che, questo pomeriggio, sono partiti per l’impresa solidale che hanno ideato per aiutare i bambini del Gaslini di Genova.

Gerini e Gasperi percorreranno a piedi 120 km da Imperia a Beinette con l’obiettivo di sensibilizzare le persone e raccogliere fondi per il reparto di ospedalizzazione domiciliare, in particolare per mantenere un’autoambulanza mobile che può permettere a molte famiglie e bimbi di curarsi direttamente al proprio domicilio o presso strutture che li ospitano.

Presenti in Calata Cuneo per augurare loro buon viaggio anche il consigliere Comunale Antonello Motosso, il Comitato San Giovanni, con il presidente Marco Podestà, il Motoclub CC Motorday sezione nord ovest e il Motoclub Polizia di Stato, oltre ad altri cittadini ed associazioni.

Da Imperia a Beinette a piedi per i bambini del Gaslini, per donare:

Maurizio Gerini e Francesca Gasperi

“Siamo piloti, ma siamo anche appassionati di montagna, camminate e natura. Ci troviamo a nostro agio anche in queste vesti perchè la camminata fa parte del nostro allenamento. Oggi stiamo partendo per questa avventura per sensibilizzare e portare una raccolta fondi all’Ospedale Gaslini di Genova, precisamente nel reparto di ospedalizzazione domiciliare dove abbiamo alcuni amici. Vogliamo aiutarli a mantenere un’autoambulanza mobile che può permettere a molte famiglie e bimbi di curarsi direttamente al proprio domicilio o da strutture che li ospitano.

Partiremo da qui e andremo verso l‘alta Valle Impero, poi ci sposteremo lungo la via del Sale, da lì svalicheremo in zona Chiusa Pesio alla volta di Beinette, dove ci aspetterà Nicola Dutto, grande amico ed esempio, un pilota professionista che dal 2009 per un incidente è rimasto sulla sedia a rotella. Nonostante questo, appena tornato in forma, ha continuato a correre in moto. Per noi è un grande esempio. Ha abbracciato questo progetto a braccia aperte. Ci sarà acnche una cena con lo chef stellato Massimo Camia il cui ricavato andrà in beneficenza. Tante persone che ci hanno aiutato ad aumentare il nostro intento a fare del bene”.

Antonello Motosso

“Una grande iniziativa di solidarietà. Una camminata solidale con due grandi campioni delle ruote tassellate, Maurizio Gerini e Francesca Gasperi, che ci onorano di essere presenti qui da noi in questa meravigliosa cornice di Calata Cuneo. Partiranno alla volta di varie tappe, per arrivare a Beinette a concludere questa camminata solidale”.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!