Imperia, caos Riviera Trasporti: autisti in sciopero e bus fermi. “Siamo senza stipendio, ci sentiamo presi in giro” / Foto e video

Attualità Imperia

In largo Piana, uno degli snodi fondamentali della viabilità, gli utenti, trovandosi senza la possibilità di salire sugli autobus, si stanno riversando sul servizio taxi.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Incrociano le braccia oggi gli autisti di Riviera Trasporti. Il motivo? Nel corso della mattina si è sparsa la voce del rinvio dell’udienza prevista per la giornata di oggi in Tribunale a Imperia per l‘ammissione al concordato preventivo. Un passaggio, quest’ultimo, fondamentale per poter sbloccare i conti dell’azienda e pagare gli stipendi ai lavoratori.

Visto il protrarsi di una situazione di incertezza, gli autisti hanno deciso di scioperare e i bus si sono fermati a Imperia e a Sanremo. In largo Piana, uno degli snodi fondamentali della viabilità, gli utenti, trovandosi all’improvviso senza la possibilità di salire sugli autobus, si stanno riversando sul servizio taxi.

Imperia, caos Riviera Trasporti:  gli autisti scioperano, parla Marco Gastaldi (Faisa)

Pare che sia saltata l’udienza che doveva portare all’ammissione del Concordato alla Riviera Trasporti, è per questo che protestate?

“Sì, in base alla non decisione che non è stata presa in Tribunale, con tutto quello che si prospetta purtroppo di negativo. I lavoratori sino adesso hanno rispettato i loro impegni, ma sono 11 giorni che non ricevono lo stipendio.

I lavoratori hanno deciso spontaneamente di sospendere il servizio, proprio per questa situazione di stallo e di indecisione. Non sappiamo veramente che fine faremo.

Penso sia una decisione più che giusta, anche perchè i lavoratori hanno sempre svolto il servizio con professionalità e credo che il minimo sia proprio quello di ricevere lo stipendio”.

Al momento l’azienda non vi ha fatto sapere nulla?

“Per il momento stiamo aspettando. Siamo qui in balia delle onde. Non è una situazione che si può sopportare a lungo”.

Aderirete anche allo scioperò di lunedì?

“Questa è una cosa nazionale, se non ci sono novità o altre informazioni io penso di si”.

Vi aspettavate di arrivare a questo punto?

“Sinceramente no. Penso di poter parlare anche di tutti i colleghi. Gli autisti della Riviera Trasporti si sono comportati in maniera impeccabile e quindi penso che il minimo del diritto, che è lo stipendio, doveva essere garantito”.

Vi sentite presi in giro?

“Non posso dare torto a chi ha detto questa frase. Un giorno, due, poi quando iniziano a passare, lo stipendio è importante per tutti. Qui stiamo anche parlando del futuro di quasi 200 famiglie, non è uno scherzo.

La Riviera Trasporti è ancora una delle poche realtà più grandi della provincia di Imperia”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!