Imperia: Oneglia nella morsa dei vandali, distrutti vasi e piante in piazzetta dell’Olmo. Appello dei commercianti. “Di notte è terra di nessuno, servono controlli” / Foto e video

Cronaca Cronaca Imperia

Nella mattina di oggi, gli operai De Vizia sono al lavoro per ripulire l’area.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

L’ennesimo atto di vandalismo. È quello accaduto questa notte in piazzetta dell’Olmo, nel cuore del centro storico di Oneglia. Ignoti hanno distrutto i vasi con piante e fiori, sparpagliano la terra e le foglie per tutta la piazza.

Nella mattina di oggi, gli operai De Vizia sono al lavoro per ripulire l’area, ma rimane l’amarezza da parte dei commercianti della zona per questo genere di episodi che, specialmente nell’ultimo periodo, stanno interessando il centro storico.

Gli ultimi, in ordine di tempo, risalgono solo a due settimane fa quando è stato danneggiato a pugni un cartellone turistico sulla spianata Borgo Peri ed è stato preso di mira, ancora una volta, il sottopasso dell’ex stazione di Oneglia.

Tabaccheria Garattoni

“Noi chiediamo che ci sia un po’ più di controllo da parte delle istituzioni e delle forze di Polizia. Questa piazzetta è lasciata al suo destino.

Arrivano i ragazzi, fumano, bevono, c’è un mucchio di immondizia. Di notte la devastano questa bella piazzetta, che è un pezzo di centro storico.

Si chiede un po’ più di attenzione da parte delle istituzioni, un po’ più di controllo”.

Avete trovato un aumento di vandalismo o poca cura per il centro storico?

“Questa manifestazioni sono segno di ciò. Di notte è terra di nessuno. Se ci sono quattro ragazzotti che si annoiano, di notte vengono qui e fanno quello che vogliono”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!