Imperia: bimbo colpito da un’auto mentre attraversa in via Nazionale, l’amarezza dei genitori. “Per fortuna niente di grave, ma rischiamo ogni giorno. Nessuna sicurezza per andare a scuola”

Attualità Imperia

Più volte Mario Criscuolo ha lanciato appelli per segnalare la pericolosità dell’attraversamento pedonale di via Nazionale, nei pressi della scuola. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Poteva trasformarsi in una tragedia l’episodio accaduto ieri in via Nazionale a Castelvecchio. Un bambino, che stava attraversando la strada con la famiglia per andare a scuola, è stato colpito di striscio da un’auto.

Imperia: bimbo colpito da un’auto mentre attraversa in via Nazionale, l’amarezza dei genitori

“Mio figlio – racconta il padre del piccolo – era per mano alla mamma e alla sorella. Stavano per attraversare sulle strisce pedonali di via Nazionale all’altezza di Salita Castelli. Nel frattempo stava arrivando un’auto che, inaspettatamente, non si è fermata per fare attraversare i pedoni. Mio figlio, per fortuna trattenuto dalla mamma, nel frattempo aveva messo in avanti il piede e l’auto passando glielo ha schiacciato. Sul posto è intervenuta un’ambulanza che ha portato il piccolo al pronto soccorso. Grazie al cielo non c’è niente di rotto, solo dolore e tanto spavento, ma questo ci fa chiedere ancora di più a gran voce che venga garantita sicurezza almeno negli orari di entrata e di uscita delle scuole”.

Più volte, negli scorsi mesi, il rappresentante dei genitori della scuola secondaria di Castelvecchio Mario Criscuolo ha lanciato appellarsi alle istituzioni attraverso il nostro giornale per segnalare la pericolosità dell’attraversamento pedonale di via Nazionale, nei pressi della scuola.

Criscuolo aveva anche inviato una lettera aperta all’assessore Antonio Gagliano per chiedere la presenza di un agente della Polizia Locale, nei pressi dell’attraversamento pedonale di via Nazionale, all’entrata e uscita degli alunni da scuola.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!