Imperia: auto devastate in piazzale Cristino, identificato un 19enne. Proseguono le indagini

Cronaca Imperia

E’ stato identificato uno dei responsabili del raid vandalico di sabato notte in piazzale Cristino a Oneglia. Si tratta di un 19enne di nazionalità italiana. 

Imperia: raid vandalico piazzale Cristino, indentificato 19enne

Secondo quanto ricostruito, il 19enne era già stato condotto in Caserma nella notte di sabato dopo che alcuni testimoni avevano contattato le forze dell’ordine per segnalare la presenza di alcuni giovani intenti a vandalizzare le auto nel parcheggio di piazzale Cristino. 

Sul posto, nella notte di sabato, erano intervenuti i Carabinieri del Nucleo Radiomobile e gli agenti della Squadra Volante della Questura di Imperia.

A seguito della descrizione fornita dai testimoni, Polizia e Carabinieri avevano fermato, nel cuore di Oneglia, tra via Alfieri e via della Repubblica, e tradotto in Caserma, il 19enne, sospettato di essere uno dei responsabili del raid vandalico.

Decisivo, nelle ore successive, è stato così il ruolo delle telecamere, in sinergia con il Comando di Polizia Locale. Sono state infatti le immagini a confermare i sospetti degli inquirenti e a evidenziare la responsabilità del 19enne che ora rischia una denuncia per danneggiamento. Indagini sono ancora in corso per identificare altri responsabili dell’atto vandalico di sabato notte che ha provocato il danneggiamento di 32 auto.