Imperia, mercato Oneglia: dopo protesta ambulanti, Comune riduce ISECO Piazza Goito. Soddisfazione Fratelli d’Italia. “importante trovare giusto equilibrio”

Attualità Imperia

Dopo la protesta degli ambulanti del mercato di Piazza Goito a Oneglia, l’amministrazione comunale ha deciso di spostare leggermente (ora sono contro il muro) e ridurre di uno il numero delle nuove isole ecologiche (da 5 a 4). Del caso si era anche occupata anche Fratelli d’Italia che, tramite nota stampa, ava richiesto un incontro con il Comune.

Nel dettaglio, gli ambulanti avevano manifestato il proprio malcontento per il posizionamento dei nuovi bidoni per i rifiuti (le nuove isole ecologiche automatizzate ISECO) in piazza Goito, dove, al mercoledì e al sabato, vengono montati i banchi del mercato, molti dei quali dedicati ai generi alimentari.

Imperia: amministrazione comunale riduce ISECO di piazza Goito: interviene Fratelli d’Italia

“A seguito della richiesta da parte di Fratelli d’Itaia della città di Imperia, sollecitati e coinvolti dagli ambulanti del mercato, inviata a mezzo comunicato stampa del 24 marzo scorso, nel quale si chiedeva all’amministrazione comunale di razionalizzare il posizionamento dei nuovi bidoni per i rifiuti (le nuove isole ecologiche ISECO) in piazza Goito, constatiamo con soddisfazione il buon senso mostrato dall’assessorato competente di eliminarne una parteQueste le parole di Giossi Massa, portavoce di Fratelli d’Italia per la città di Imperia.

“Comprendiamo che il nuovo servizio debba tutelare tutte le utenze e tutte le categorie, cosa non sempre semplice, per cui è stato importante trovare un giusto equilibrio. inoltre recepiamo con favore l’attenzione dimostrata nei confronti di input propositivi, presentati dai cittadini e da chi, come il nostro partito, si trova al momento al di fuori del consiglio comunale.”