3 Marzo 2024 17:09

Cerca
Close this search box.

3 Marzo 2024 17:09

Rugby: i piccoli Reds di Imperia in trasfera a Colorno per il torneo “Quintavalla”. Oltre 600 i bambini in campo /Foto e Video

In breve: Il torneo, ben organizzato, ha visto presenti 42 squadre iscritte in rappresentanza di 16 club provenienti da 5 regioni d’Italia

Colorno, città dove oltre alla buona tavola si mastica rugby, è il luogo che vede scendere in campo i piccoli REDS, l’occasione è il torneoQuintavalla”.

REDS Rugby Team che ha instaurato una partnership col Rugby Colorno, non poteva mancare a questa occasione, trasferta tanto attesa e che sicuramente rimarrà indelebile nei ricordi dei partecipanti.

Partenza al mattino del sabato e pomeriggio visita a Parma per iniziare ad acclimatarsi, poi cena presso la Club House degli amici del Colorno, dove per l’occasione i REDS sono stati accolti dall’Head Coach del Colorno Umberto Casellato e le maglie da gioco sono state consegnate dai giocatori Derrick Appiah e Albert Eistein Batista.

Il torneo, ben organizzato, ha visto presenti 42 squadre iscritte in rappresentanza di 16 club provenienti da 5 regioni d’Italia: Emilia Romagna, Toscana, Lombardia, Liguria e Umbria. Ben 650 i bambini in campo dalle categorie U.7 alle U.13.

Squadre di spessore come Colorno, Viadana, Noceto, Lyons Piacenza, Piombino, Livorno ecc…rugby quindi di un livello nettamente superiore, che ha visto distinguersi le formazioni dei REDS U.9 e U.11 nonché alcuni piccoli U.7 che sono stati gentilmente accolti dal Colorno che hanno provato l’ebrezza di vestire la maglia da Top 10.

U.11 che conquistano un 10° posto combattendo e dando il massimo, nulla da eccepire , squadra avversarie più brave ma non per questo i REDS si fanno intimidire e portano a casa i risultati tanto da raggiungere un bella posizione in un torneo di qualità, grande soddisfazione per tutti i partecipanti senza rammarico, anzi solo gratificazioni.

U.9 si piazzano al 7° posto solo per una questione di differenza mete segnate…ma non c’è amaro in bocca anzi, una grande gioia alla luce anche di vittorie e pareggi che vedono un bel gruppo raccogliere i frutti della stagione sportiva e andare in meta anche i più sornioni stimolati dal contesto, bambini felici, la vera vittoria del torneo.

Accompagnatori, allenatori e dirigenti ringraziano tutti coloro che hanno vissuto la trasferta dal vivo e chi ha dato sostegno da casa. Un ringraziamento va a Francesca Boraschi community manager del Colorno Rugby sempre presente e cordiale.

Condividi questo articolo: