Crisi di Governo: c’è la data delle elezioni. Si vota il 25 settembre

Politica

Dopo lo scioglimento delle Camere, da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ora c’è anche la data delle prossime elezioni politiche. Si voterà il 25 settembre.

Crisi di Governo: si vota il 25 settembre

Tra poco più di due mesi, dunque, gli italiani saranno chiamati alle urne per decidere chi governerà il Paese. Questo l’esito della crisi di Governo apertasi giovedì scorso, con la decisione del Movimento Cinque Stelle di nonvotare la fiducia sul Dl aiuti, deflagrata ieri, 20 luglio, con la risicata fiducia al Senato per Mario Draghi,senza più l’appoggio di Forza Italia, Lega e M5S, e concretizzatasi oggi con le dimissioni del Premier e lo scioglimento delle Camere.

L’Italia è attesa da una campagna elettorale serrata in piena estate, concentrata in poco più di due mesi. Gli stessi partiti saranno chiamati a una corsa contro il tempo per allestire liste, programmi, alleanze. Saranno le prime elezioni con un numero ridotto di senatori e deputati dopo l’approvazione del referendum nel settembre 2020.