Diano Marina: Polizia Locale, Comandante Cristina Gavi torna in anticipo a Cervo

Attualità Golfo Dianese

Termina in anticipo la convenzione stipulata tra il Comune di Cervo e il Comune di Diano Marina che prevedeva il “prestito” del Comandante della Polizia Municipale Cristina Gavi alla Comando della Città degli Aranci.

Nel dettaglio, la convenzione, inizialmente prevista dal 1° marzo 2022 fino al 28 febbraio 2023, cesserà con due mesi di anticipo, ovvero il 31 dicembre 2022.

Diano Marina: Comandante Cristina Gavi torna in anticipo a Cervo a tempo pieno

Il motivo dello scioglimento anticipato della convenzione viene spiegato in una delibera della Giunta Comunale di Cervo.

La forte affluenza di turisti e le molte manifestazioni presenti in agenda nonché l’inaspettata “crisi idrica” hanno reso necessarie le assunzioni di due agenti a tempo determinato da assegnare al Comando di Polizia locale”. Inoltre, “la presenza di maggior personale assegnato al Comando di Polizia Locale ha sensibilmente migliorato la situazione riguardante le competenze degli addetti alla vigilanza all’interno del Comune di Cervo”.

Questo ha palesato “l’esigenza di riavere un Comandante di Polizia locale impiegato a tempo pieno a servizio dell’Ente”.

Il Comando di Polizia Locale di Diano Marina dovrà quindi cercare anche un nuovo Comandante oltre a un nuovo vice Comandante, dopo le recenti dimissioni di Sergio Frisenna per motivi personali. In sostituzione di quest’ultimo, in questi giorni è prevista la pubblicazione di un nuovo concorso, dopo che il primo, con la rinuncia dell’unico candidato vincitore Gianmarco Danio, si era concluso con un nulla di fatto.

“Era previsto dagli accordi con il Comune Cervo il ritorno della Comandante in sede – commenta il sindaco Cristiano Za Garibaldiche ringrazio perchè ci ha dato l’opportunità di svolgere un lavoro importante durante la stagione estiva insieme a tutto il corpo del Comando. Ora, stiamo attivando un concorso per un funzionario di categoria D che possa avere l’incarico di vicecomandante. Dopodichè, alla fine dell’anno vedremo se indire un concorso per un bando di mobilità o di altro tipo per trovare anche la figura di comandante”.