Ospedale Bordighera, stop alle ambulanze: le precisazioni dell’Asl. “Struttura PPI garantirà solo emergenze minori. Adeguati a regolamento nazionale”

Provincia

Asl1 intende fare chiarezza in merito al servizio 118 presso il PPI di Bordighera onde evitare sensazionalismi e per rassicurare l’utenza.

Ospedale Bordighera, stop alle ambulanze: le precisazioni dell’ASL1

“L’azienda ha ritenuto contestualizzare l’organizzazione del Punto di Primo Intervento con i protocolli che regolamentano lo stesso sull’ambito nazionale. La struttura garantirà esclusivamente i codici di gravità minore, oltre a smistare i pazienti che hanno patologie più gravi che giungono al PPI con mezzo proprio, al PS di Sanremo o Imperia, secondo le necessità, con ambulanza dedicata.

Ma è bene evidenziare che i casi di emergenza previsti da protocolli specifici verranno presi in carico come quelle situazioni che dovessero necessitare di trasporto immediato tramite elisoccorso al Centro Hub di riferimento della piazzola di Bordighera.

Ricordiamo che il Punto di Primo Intervento è dedicato alla visita e trattamento delle patologie urgenti a bassa gravità, mentre il Pronto Soccorso è rivolto a persone che hanno di bisogno di cure urgenti”.

Stop ambulanze all’Ospedale di Bordighera: la nota della redazione di ImperiaPost.it

Prendiamo atto della nota con la quale l’Asl precisa che l’Ospedale di Bordighera continuerà a prendere in carico i codici di minore gravità. Non si precisa, nella nota, con quali modalità, ne deduciamo quindi che i codici bianchi e verdi diretti all’Ospedale di Bordighera, in ambulanza, non verranno dirottati su Imperia e Sanremo.

Ne siamo lieti, ma confermiamo quanto scritto nella mattinata odierna.

Nella comunicazione diramata ieri dall’azienda, e confermata questa mattina con una nuova comunicazione, la direzione Asl scrive testualmenteA partire da questo momento, per ordine della Direzione Generale, nessuna ambulanza, di nessun codice colore, dovrà afferire al PPI di Bordighera.

Non fanno eccezione i codici rossi con alfa 3 già attivata, per cui verrà attivato altro MSA di supporto“.

Una comunicazione che appare chiarissima. Nessuna ambulanza di nessun codice colore. Non si fa minimamente cenno a codici di minore gravità.