Addio ad Alfredo Schiavi: il cordoglio di Sanremo Attiva e Cgil. “Esempio di lealtà e coraggio, lascia un grande vuoto”

Provincia

Sanremo Attiva e Cgil hanno inviato una nota stampa per esprimere il proprio cordoglio per la scomparsa dello storico partigiano e attivista Alfredo Schiavi. 

Alfredo Schiavi: il cordoglio di Sanremo Attiva

“Ciao Alfredo!

Oggi Sanremo Attiva ha perso un amico e compagno di tante battaglie.

La morte di Alfredo Schiavi lascia un grande vuoto in tutta la comunità di Sanremo che l’aveva accolto negli ultimi anni della sua incomparabile vita.

La sua testimonianza della lotta partigiana per la liberazione dell’Italia dai nazifascisti, a cui aveva partecipato attivamente da ragazzo, rimarrà per sempre nella memoria di chi ha avuto la fortuna di conoscerlo.

Per noi Alfredo è stato un esempio di lealtà e coraggio da seguire.

Ai famigliari le nostre più sentite condoglianze”.

Alfredo Schiavi: il cordoglio della Cgil

“La Camera del Lavoro di Imperia si unisce al lutto per la perdita del caro Compagno Alfredo Schiavi.

Alfredo, classe 26, Partigiano, Tipografo e per anni volontario infaticabile della nostra Camera del Lavoro. Ascoltare le tue mille storie, gli aneddoti incredibili è stato per noi un privilegio; per anni siamo rimasti affascinati dai tuoi racconti, dal tuo entusiasmo, ma soprattutto dal tuo sorriso.

Ci stringiamo intorno alla tua famiglia e alle tantissime persone che ti hanno voluto bene. Abbiamo avuto l’onore di fare un tratto di strada insieme a te e di avere nelle nostre manifestazioni i tuoi splendidi cartelli: grazie di tutto Alfredo!”.