17 Aprile 2024 15:02

Cerca
Close this search box.

17 Aprile 2024 15:02

Imperia: consiglio comunale, il discorso di commiato del Presidente Pino Camiolo. “Cinque anni intensi e proficui”

In breve: Ieri sera, 20 marzo, in apertura del consiglio comunale, il Presidente Pino Camiolo ha tenuto un breve discorso di commiato, ringraziando Sindaco, assessori e consiglieri e ricordando le premature scomparse di Claudio Ghiglione e Mario Martucci.

Ieri sera, 20 marzo, in apertura del consiglio comunale, il Presidente Pino Camiolo ha tenuto un breve discorso di commiato, ringraziando Sindaco, assessori e consiglieri e ricordando le premature e dolorose scomparse di Claudio Ghiglione e Mario Martucci.

Imperia: consiglio comunale, il discorso del Presidente del Consiglio Pino Camiolo

“Ieri sera ho sentito il consigliere Ramoino e mi ha pregato di salutare e ringraziare in primis il Sindaco e tutti gli assessori e i consiglieri comunali. Purtroppo ha avuto un grave incidente familiare e quindi non può essere presente. Mi ha pregato di salutare tutti e lo faccio davvero molto volentieri e gli auguro una pronta guarigione.

Questo sarà l’ultimo consiglio comunale di questa legislatura e vorrei quindi fare alcune considerazioni. Sono stati cinque anni intensi e proficui. La nostra città sta cambiando volto e sta diventando sempre più bella e funzionale. Questo grazie all’incessante lavoro svolto dal nostro Sindaco, dall’amministrazione comunale, dai nostri assessori, ma vorrei sottolineare anche da tutti i consiglieri, di maggioranza e opposizione, ognuno con il proprio ruolo. E’ anche grazie a voi, cari colleghi, che in cinque anni abbiamo partecipato a 53 sedute di consiglio comunale e deliberato 454 pratiche.

Ci sono stati momenti di collaborazione tra maggioranza e opposizione, ma anche momenti di aspri confronti, come è giusto che sia quando si confrontano e qualche volta si scontrano idee diverse. Ma in ogni consigliere ho sempre visto il desiderio di fare il bene della città e dei suoi abitanti. In questo quinquennio abbiamo avuto due perdite dolorose, i consiglieri comunali Claudio Ghiglione e Mario Martucci. Due persone molto valide, gioviali, collaborative, amiche di tutti, che ci sono molto mancate. Vorrei ancora rinnovare le condoglianze mie e di tutti alle famiglie dei consiglieri scomparsi.

In conclusione concedetemi alcune considerazioni personali. Il mio ringraziamento più sincero va al Sindaco Claudio Scajola che mi ha proposto per questa carica così prestigiosa e mi ha permesso di provare questa esperienza amministrativa che mi ha fatto molto crescere sia come uomo e che come amministratore. Non dimentico, però, di essere stato votato da ognuno di voi qui presenti e di questo sarò sempre orgoglioso. Un ringraziamento agli uffici comunali, alla dott.ssa Puglia, alla mia segretaria Miriam Scozzari. Se mi chiedete se penso di aver preso sempre la decisione giusta in questi cinque anni posso rispondere ‘probabilmente no’, ma a me hanno insegnato che di perfetto ce n’è uno solo e non si trova su questa terra. Ma posso assicurare di aver sempre agito secondo coscienza, con l’intento di adempiere pienamente i miei compiti istituzionali senza alcun condizionamento. In conclusione ancora grazie a tutti voi e un augurio di poterci ancora ritrovare in questo consesso”.

Condividi questo articolo: