25 Febbraio 2024 00:29

Cerca
Close this search box.

25 Febbraio 2024 00:29

Imperia: velox, il sito internet indicato sul verbale non è attivo. Giudice di pace annulla multa da 700 euro

In breve: Succede a Imperia, protagonista un 57enne, destinatario di una multa di 700 euro, con decurtazione di 6 punti dalla patente, per aver transitato a oltre 100 km/h sull'Aurelia Bis, a Sanremo.

Il sito internet della Provincia, indicato sulla multa, non è attivo e la sanzione per eccesso di velocità, comminata con l’autovelox, viene annullata. Succede a Imperia, protagonista un 57enne, destinatario di una multa di 700 euro, con decurtazione di 6 punti dalla patente, per aver transitato a oltre 100 km/h sull’Aurelia Bis, a Sanremo.

Imperia: velox Aurelia Bis, giudice di Pace annulla multa. Ecco le motivazioni

Ad annullare la multa il giudice di Pace del Tribunale di Imperia, Andrea Saccone, accogliendo il ricorso presentato dal legale difensore del 57enne, l’avvocato Alberto Pezzini. 

“La difesa della Provincia –  si legge nella sentenza – ha allegato la circostanza che detto verbale riporta per tre volte il sito internet cui accedere (www.provinciaimperia.titan21.it) per prendere visione degli estremi dei decreti prefettizi […] Tuttavia nel corso della discussione, la difesa dell’opponente ha esibito una pagina del sito della Provincia con l’avviso ‘il portale del cittadino è stato sposato all’indirizzo https://provinciaimperia.portaleinfo.cloud: tale link,  oltre a non corrispondere a quello sopra indicato, limitatamente alla parte finale, non è attivo e, pertanto, anche come verificato da questo Giudice nel corso della redazione del presente provvedimento, non è possibile accedere ai testi dei decreti prefettizi […] tale mancanza […] integra un vizio di motivazione del provvedimento sanzionatario che pregiudica il diritto di difesa”.

Il velox dell’Aurelia Bis, a Sanremo, così come quello all’incrocio di Poggi, sull’Aurelia, a Imperia, è un vero e proprio incubo per gli automobilisti. La Provincia, a seguito del numero elevatissimo di sanzioni comminate, ha approvato una variazione di bilancio pari a 2 milioni di euro. 

Condividi questo articolo: